stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Città di Dronero

Amici della Ferrovia Turistica della Valle Maira

Nata nel novembre del 2005, l'Associazione "Amici della Ferrovia Turistica della Valle Maira" ha riunito il comune intento di alcuni droneresi, buschesi e valligiani di recuperare la linea ferroviaria Dronero - Busca con finalità turistiche e culturali. Lo scopo principale della nostra Associazione è appunto il recupero, oltre che della linea stessa, anche della stazione ferroviaria dronerese, in modo da inserire il tutto in una realtà turistica di più ampio respiro. Sull'esempio del Museo Ferroviario di Savigliano, un'altra importante iniziativa potrebbe essere quella di allestire una sala d'esposizioni nella quale presentare materiale ferroviario e documentazioni storiche legate alle ferrovie, con particolare attenzione alle realtà locali. Come ha affermato in un intervento il presidente dell'Azienda Turistica del Cuneese, avv. Gianni Vercellotti, "l'utilizzo ferroviario della linea puó diventare la classica ciliegina sulla torta di una proposta turistica più completa per un territorio comprendente non solo la Valle Maira, ma anche le zone limitrofe".

La nostra associazione è consapevole di tutto ció, ma siamo anche sicuri che solo portando avanti un discorso comune, con enti e associazioni e con un forte lavoro sinergico dei vari soggetti che credano all'iniziativa, si riuscirà concretamente a realizzare un'importante ricaduta turistica ed economica sul territorio. Sono sicuramente interessanti le iniziative analoghe (vedi Ferrovia del Basso Sebino), movimentando nel fine settimana d'attività un notevole numero di persone (per la domenica 11 giugno, ad esempio, era prevista nella zona del Lago d'Iseo la presenza di circa 1000 turisti). È importante che non solo gli enti locali, ma anche tutta la popolazione, si sensibilizzi e si renda conto dell'importanza di questa iniziativa: non possiamo rimanere impassibili di fronte ad una risorsa storico culturale, ma anche turistica come quella della ferrovia. È per questo che la nostra Associazione vuole lanciare un appello a tutti coloro che siano interessati a questo argomento e che abbiano voglia di partecipare a questa attività: per informazioni e adesioni è possibile telefonare al n. 0171/918239. Dopo un lavoro di pulizia di una parte dei binari presso la stazione, effettuato da alcuni volontari, anche con la collaborazione della Protezione Civile, è stato trasferito a Dronero un carro merci di proprietà del Museo Ferroviario Piemontese. Si tratta di un carro pianale appartenuto alla Ferrovie Torino Nord (FTN), nate nel 1933 dalla fusione delle preesistenti "società Anonima Ferrovia Torino - Ciriè - Valli di Lanzo" e "Società anonmica della Ferrovia Centrale E Tranvia del Canavese". Tale veicolo è stato costruito intorno al 1880 e trasformato nella sua attuale configurazione. E' attualmente in corso il suo restauto e verrà completato con un carico di botti da vino. Contemporaneamente si sono iniziati il riordino e la pulizia del vecchio piccolo fabbricato adibito, in origine, a servizi igienici. E' ormai in stampa il libro sulla storia della ferrovia Busca - Dronero che sarà presentato a breve si a Busca sia a Dronero. Si ricorda che il giorno 7 ottobre scorso è stata effettuata una gita sulla ferrovia Genova - Casella con la partecipazione di circa 25 persone, soci e non.


Comune di Dronero - Via G. Giolitti, 47 - 12025 Dronero (CN)
  Tel: 0171.90.87.00   Fax: 0171.90.87.09
  Codice Fiscale: 00183100049   Partita IVA: 00183100049
  P.E.C.: comunedronero@postecert.it   Email: info@comune.dronero.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.